Coltivazione del Pomodoro - Bio Mio

scritta BioMio
Vai ai contenuti
Coltivazione del POMODORO
pomodoro1
Il pomodoro è una pianta annuale della famiglia delle Solanaceae. I suoi frutti sono largamente utilizzati nell'ambito alimentare in molti paesi del mondo. (Origine della zona dell'America centrale).
Pianta che non sopravvive al clima invernale. Si preferisce la semina in semenzaio, con successivo trapianto sul terreno. Gradisce esposizione piuttosto assolata.
Esistono pomodori lunghi "San Marzano"
rotondi e molto grossi "Cuore di bue",
a forma di ciliegia,
oppure riuniti in grappoli.
Sono ricchi di vitamina C, betacarotene e potassio. Conteggono anche vitamine B, E, acido folico, ferro, fosforo e calcio.
Calorie: 16 Kcal - Acqua: 94%
Attendere la Luna Crescente per semimare i Pomodori
Fra le varietà più semplici da coltivare:
. Pomodoro Pachino;
. Pomodoro Datterino;
. Pomodoro Camone;
. Pomodoro di Belmonte;
. Pomodoro San Marzano;
. Pomodoro Regina;
. Pomodoro Cuore di Bue;
. Pomodoro Costoluto;
. Pomodoro Blu (viola o nero).
Pomodorini a grappolo
Coltivare i pomodori richiede una elevata quantità di sostanza organica nel terreno. Usare preferibilmente letame di animali allevati in biologico nei mesi autunnali. Stenderlo in modo uniforme sul terreno già lavorato e lasciarlo riposare per tutto il periodo invernale. Le piantine devono essere trapiantate ad una distanza di circa 40-50 cm l'una dall'altra e tra i solchi deve essere di almeno un metro lineare. Man mano che crescono in altezza, hanno bisogno di sostegni e legature.
Una volta formatesi 5-6 palchi, si può effettuare la cimatura apicale (tagliare la parte superiore della pianta subito dopo l'ultimo palco di frutti).
pomodori lunghi
Principali nemici del pomodoro:
Afidi, Nottua, Mosca Bianca, Tuta absoluta del pomodoro, Cimici.

Prevenzione:
Infuso di aglio, macerato di ortica, sapone di Marsiglia.

Le malattie:
Peronospora. l'Odio e la Virosi.
Piantagione pomodori lucia
Come utilizzare i pomodori in cucina
Passata di pomodoro, pomodori nelle insalate, pomodori secchi, pomodori congelati, pomodori sulle bruschette, pomodori gratinati e ecc...
Conservare i pomodori in frigorifero nello scomparto della frutta e verdura, oppure in luoghi freschi e asciutti.
Pomodori Secchi Sott'olio
I pomodori secchi sott’olio sono utilizzati per il periodo invernale, da aggiungere alla passata di pomodoro, per dare più sapore al sugo. Sono un ottimo antipasto serviti con delle fette di pane casereccio, ma possono essere utilizzati anche per insaporire un primo piatto o
Preparazione: 30 minuti
Difficoltà: facile
Ingredienti: (per 3 vasetti da 150 g)
◗ 3 kg di pomodori;
◗ 4 spicchi di aglio;
◗ qualche foglia di alloro;
◗ olio extravergine di oliva q.b.
◗ sale fino q.b.
per arricchire con un gusto più deciso diverse preparazioni. Si preparano solitamente alla fine dell’estate.
Consigli:
Potete aromatizzare i pomodori secchi sott’olio mettendo nei vasetti della menta, del basilico, del peperoncino, del pepe nero, del prezzemolo, oppure gustarli "nature", senza l'aggiunta di aromi.
Una volta aperti, conservate in frigorifero per 3-4 giorni (ricopriteli di volta in volta con olio extravergine d'oliva, in modo che siano sempre coperti).
pomodori secchi sott'olio1-2
Preparazione:
Lavate i pomodori, asciugateli e tagliateli a metà nel senso della lunghezza. Disponeteli su un tagliere, con la polpa rivolta verso l’alto e cospargeteli abbondantemente di sale. Lasciateli esposti al sole per almeno 2-3 giorni, avendo cura di ritirarli durante la notte, affinché non si inumidiscano. Quando saranno ben secchi, metteteli nei vasetti, alternandoli con gli spicchi d’aglio e le foglie di alloro. Coprite con l’olio e chiudete ermeticamente i vasetti. Si possono consumare dopo 1 mese.

Sugo al Pomodoro
Porzioni:
4 persone
Preparazione:
15 minuti
Difficoltà:
facile
Cottura:
30 minuti
Sughi e condimenti semplici e veloci per preparare la pasta
sugo al pomodoro1
Ingredienti:
. 1 cucchiao di olio d'oliva;
. 1 cipolla tritata:
. 1 spicchio d'aglio schiacciato;
. 250 ml di vino bianco;
. 800 g di pomodori a pezzi;
. 1 cucchiaino di zucchero;
. pepe nero macinato q.b.
. sale q.b.
Preparazione:
In una padella scaldate l'olio e dorateci la cipola per circa 5 minuti. Unite l'aglio e continuate la cottura per circa un minuto. Versate il vino bianco, portate a ebollizione e cuocete a fuoco vivace finchè si riduce della metà. Aggiungete i pomodori, riportate a ebollizione, ribassate la fiamma e lasciate sobbollire per circa venti minuti senza coperchio in modo che il sugo si addensi. Aggiungete lo zucchero, il pepe ed il sale.
Varianti:
Sugo alle erbe:
Mescolate due cucchiai di erbe fresche tritate (basilico, timo o origano), un cucchiaio di erbe secche e 200 grammi di pomodorini gialli tagliati a metà, precedentemente grigliati. Uniteli alla ricetta di base e scaldate il tutto per circa 5 minuti.
Sugo con pancetta e peperoncino:
Al momento di rosolare la cipolla, unite alla ricetta di base un cucchiaio di peperoncino secco a pezzetti e quattro fette di pancetta tagliata a dadini. Aggiungete due cucchiai di basilico tritato sottilmente.
Sugo con cozze e aglio:
Unite alla ricetta di base due spicchi d'aglio e 500 g di cozze lavate e spazzolate. Coprite e cuocete per circa dieci minuti. Quando le cozze cominciano ad aprirsi, completate con due cucchiai di prezzemolo tritato, eliminando tutte le cozze che non si sono aperte.
Sugo con peperone rosso e pomodori secchi:
Nella ricetta di base unite un cucchiaino di paprika affumicata allo spicchio d'aglio schiacciato. Quando il sugo è pronto, incorporate 150 g di pomodori secchi e 150 g di peperone rosso. Completate con due cucchiaini di origano tritato.
Sugo con olive, feta ed origano:
Unite alla ricetta di base 150 g di feta sbricciolata, un cucchiaino di origano secco e 50 g di olive verdi sgocciolate, snocciotale e tritate.
Come valuti la qualita' dei contenuti di questo sito?
icn
divider
divider footer
Grazie ^_^
Votami in Net-Parade
scritta BioMio

Created by Lucia Mereu
Torna ai contenuti